Il prezzo dei prodotti può influenzare le scelte di acquisto sul tuo e-commerce. Nel settore salute e benessere, solitamente gli stessi prodotti di ottima qualità sono venduti in diversi negozi a prezzi leggermente diversi.

In farmacia può capitare che se un cliente nota un prezzo più basso, compra un articolo da te e non in un altro punto vendita.

Anche sul web, un utente che deve scegliere da quale e-commerce comprare lo fa anche (NB. Anche e non soltanto) basandosi sul prezzo dell’articolo.

Esistono dei siti web specializzati nella comparazione di prezzi: ti basta iscriverti e inserire il tuo catalogo online, loro mostrano i diversi prezzi divisi per e-commerce e l’utente vede subito dove conviene acquistare. Se ti iscrivi, la tua visibilità online aumenta e hai più possibilità di vendere.

Qual è la differenza con Amazon e Ebay?

A differenza di Amazon e Ebay (che vengono chiamati marketplace), sui comparatori di prezzo non puoi completare l’acquisto. Il prodotto viene mostrato e se l’utente clicca va a finire dritto dritto nel tuo sito, concludendo l’acquisto direttamente sul tuo store online.

Quali vantaggi per il tuo e-commerce?

  • Traffico sul tuo sito in target;
  • Costo per i click addebitato dopo che il cliente ha ricercato e comparato i prezzi per il prodotto che cerca;
  • Affidabilità da parte degli utenti al tuo sito, grazie alla qualità riconosciuta dagli stessi ai comparatori;
  • Alta visibilità dei tuoi prodotti e del tuo negozio;
  • Distinzione dai competitor, grazie alle condizioni di vendita chiaramente esplicitate per ogni negozio;
  • Controllo diretto del budget, con la possibilità di fissare dei tetti mensili di spesa che non potrai mai superare;
  • Promozione del tuo brand.