Farmacie online: 5 consigli per scrivere una newsletter efficace

Come scrivere una newsletter

Quali sono le caratteristiche che rendono la newsletter di una farmacia online davvero efficace? Purtroppo non esiste una risposta adatta a tutti i tipi di business. Tutto dipende dall’obiettivo che vuoi raggiungere (ad esempio la vendita dei tuoi prodotti, oppure instaurare un legame con con i tuoi clienti).

Iniziamo subito col dirti che la quantità di iscritti non è un valore che determina il successo della tua newsletter, anche nel settore farmaceutico. Puoi avere anche 2 mila iscritti, ma se nessuno di loro apre l’email e clicca sui prodotti della tua farmacia, questo elemento ha davvero poco valore.

Quali sono dunque gli elementi necessari per scrivere una newsletter efficace? Ecco 5 consigli che ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi.

Chi ben comincia è già a metà dell’opera!

La newsletter è uno strumento molto utile per le farmacie poichè permette di raggiungere in poco tempo molti utenti, tenerli aggiornati sulle promozioni attive nell’ecommerce e sulle novità che riguardano il settore della salute.

Tutto inizia dallo strumento che scegli per inviare la newsletter ai tuoi clienti. Forse non ci avevi pensato ma, è essenziale usare uno strumento professionale che ti permetta di personalizzare ogni singolo aspetto dell’email, dalle scelte di stile ai report.

Una volta scelto lo strumento più vicino alle tue necessità, potrai trovarne tanti anche gratuiti, sei pronto per il secondo passaggio importante: il design della newsletter. Se non sei esperto nel settore, puoi sfruttare i template già pronti, magari personalizzando i colori in base a quelli che contraddistinguono la tua farmacia online.

Detto questo, sei pronto per scoprire i nostri consigli per rendere la newsletter della tua farmacia online davvero efficace!

1 – Scrivi bene, in modo chiaro e coinvolgente

La prima regola per assicurarti una mail efficace è scrivere bene, in modo chiaro e coinvolgente. Devi dare agli utenti un motivo valido per aprire la newsletter: un titolo che incuriosisce, un contenuto inedito, un’immagine che stimola sensazioni positive, tutto deve essere curato nei minimi particolari.

Inoltre, l’oggetto della newsletter è la prima cosa che l’utente legge, ecco perchè devi assicurarti che sia abbastanza interessante da invogliare l’apertura. Come fare a capirlo? Vai nella tua casella di posta e leggi i titoli delle newsletter a cui sei iscritto. Controlla le email che non hai aperto e chiediti perchè non l’hai fatto. Forse l’oggetto non era abbastanza coinvolgente? Impara dagli errori degli altri e cerca di non commetterli anche tu.

2 – Testo e immagini: cosa è meglio?

Hai scelto il testo? Oppure pensi che la soluzione migliore sia dare priorità alle immagini? Ti sorprenderà sapere che la scelta ottimale è data dal giusto equilibrio tra testo e immagini.

Le immagini riescono a veicolare un messaggio in modo più diretto, ma non tutti quelli che aprono la newsletter della tua farmacia sono in grado di visualizzare le immagini (molte caselle di posta le bloccano per rendere più veloce l’apertura). Per questo motivo, affidare tutto il messaggio della newsletter a un’immagine può essere un grande errore.

3 – Organizza il contenuto

Al di là del dispositivo che viene utilizzato per la lettura, l’utente va di fretta e non ha tempo da dedicare a ogni singola email che riceve. Ecco perchè è importante posizionare gli elementi in punti strategici e di facile lettura:

  • Inserisci subito le informazioni più importanti e solo dopo quelle di contorno;
  • Sii chiaro e diretto;
  • Se il messaggio della newsletter è l’invito a un’azione specifica (ad esempio scaricare un coupon) metti il pulsante in bella vista.

4 – Dai sempre una via di uscita

Può sembrarti strano ma, dare la possibilità agli utenti di cancellarsi dalla lista è essenziale per assicurare il successo della newsletter e mantenere una buona immagine della tua farmacia online. Ricordati quindi di lasciare ben in vista il link per la cancellazione e di rendere la procedura semplice e veloce.

5 – Mantieni la lista dei contatti sempre pulita

Alcuni strumenti offrono la possibilità di controllare chi ha inserito la newsletter della tua farmacia tra le email di spam. Le ragioni possono essere tante, magari i contenuti condivisi non corrispondo alle sue necessità, oppure si è iscritto senza volerlo, la cosa importante è controllare questo dato con molta attenzione.

Se un utente decide di contrassegnare la tua newsletter come contenuto indesiderato, significa che stai sbagliando qualcosa. Elimina dalla lista questi utenti e concentrati solo su chi è davvero interessato ai contenuti della tua farmacia.

Infine ricorda di monitorare periodicamente i risultati delle newsletter. Scarica i report con i dati che possono aiutarti a capire se stai facendo un buon lavoro oppure hai bisogno di perfezionare alcuni aspetti delle tue newsletter.

Non sai da cosa iniziare per iniziare a scrivere newsletter efficaci? Possiamo aiutarti noi a farlo: contattaci per una consulenza e scopri come rendere perfetti i contenuti della tua farmacia!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Argomenti
  • Nessuna categoria
Archivi