E-commerce nel settore salute: come progettare la grafica

grafica sito web

Possiedi un e-commerce nel settore salute, come una farmacia o un’erboristeria online?

La sua interfaccia grafica potrebbe determinare la decisione d’acquisto degli utenti che entrano per acquistare una crema, un integratore o qualsiasi altro prodotto: i colori e le forme devono dare un senso di affidabilità e confort, facilitando la conversione. L’utente è come un cliente per il tuo punto vendita: anche online ha bisogno di sentirsi assistito in ogni aspetto della vendita.

Esistono alcune norme da seguire per rendere l’interfaccia efficace: ecco quali sono.

La grafica per l’e-commerce: affidabile e user friendly

La grafica è un elemento fondamentale che coinvolge l’utente fin dal primo clic sul tuo sito web. Nel settore salute e benessere, la scelta di una sfumatura o di una forma particolare potrebbero realmente facilitare la conversione dell’utente in cliente.

Le persone che acquistano questo genere di prodotti sono particolarmente esigenti e hanno bisogno di fidarsi completamente del venditore. Proprio per questo, necessitano di un’attenzione in più, un supporto particolare, ricordati sempre che in molti casi si stanno “servendo” di te per risolvere un problema di salute.

Così come nel punto vendita, dove l’acquisto è fatto con l’assistenza di un esperto, anche online è necessario seguire degli standard alti in ogni aspetto del sito, in particolare la grafica deve trasmettere un senso di protezione e serenità, in ogni dettaglio.

L’utente, non solo deve sentirsi assistito, ma anche guidato dentro un sito completamente user friendly. L’affidabilità e l’usabilità sono i due aspetti fondamentali di un e-commerce nel settore salute e benessere.

L’importanza degli elementi grafici

La posizione degli elementi grafici dentro il portale non deve essere un elemento di disturbo per lo sguardo ma deve accompagnare l’utente nelle zone più importanti del sito (prodotti scontati o in promozione, per esempio oppure le varie categorie del catalogo o il menù).

Ogni elemento è parte di un sistema che deve accompagnare l’utente verso l’acquisto in modo chiaro, senza esitazioni. La creatività non deve essere eccessiva, il fine della grafica, come quello di tutti i dettagli delle pagine è solo uno: vendere. Per non far perdere l’utente ti consigliamo di mantenere la struttura standard a cui è abituato: la presenza del menù principale o di un catalogo suddiviso per categorie aiuta l’utente a trovare subito ciò di cui ha bisogno.

Attenzione! Questo può essere scontato ma è assolutamente indispensabile: già dall’home page si deve capire cosa vendi. Inserisci ben in risalto i prodotti in promozione, magari evidenziando ancor di più i prezzi particolarmente vantaggiosi e le promozioni con un bollino colorato: di solito gli utenti che entrano in una farmacia online conoscono bene i prezzi medi del settore, perciò se da subito farai capire quanto è conveniente il tuo articolo online rispetto a quello del punto vendita, sicuramente guadagnerai un cliente.

La scelta di colori e immagini

Viene il momento di pensare ai colori, che nel tuo e-commerce sono fondamentali: anche in questo caso devono evocare serenità e affidabilità.

Se, per esempio, hai un’erboristeria online prediligi i colori che richiamano la natura come il verde o il marrone. Se invece vuoi trasmettere serenità e infondere tranquillità nel tuo negozio di prodotti sanitari puoi scegliere il celeste, l’azzurro chiaro o il rosa antico. Evita colori particolarmente forti e opta per quelli tenui dalle sfumature pastello.

Lo stesso discorso vale per le immagini: scegli gli elementi della natura come acqua, fiori, alberi, foglie oppure persone sorridenti e felici. Scegli immagini di ottima qualità, nitide e luminose, ma attenzione ai Kb, non devono appesantire troppo il sito.

La scheda prodotto

Le schede prodotto devono possedere tutte le informazioni sull’articolo e devono essere accompagnate da una o più fotografie, il prezzo va messo in evidenza, così come il tasto per acquistare.

All’interno del tasto inserisci una call to action diretta e semplice: Compra, Acquista o Aggiungi al carrello sono le più efficaci e diffuse. Cerca di collocare prezzo, tasto d’acquisto, fotografia e informazioni principali nella zona superiore della pagina in modo che l’utente veda al primo sguardo tutto ciò che gli serve, senza bisogno di scrollare.

Particolarmente importanti sono le immagini dei prodotti presenti nelle schede di dettaglio: scegli diverse prospettive, immagini nitide e chiare, metti in evidenza la confezione oppure contestualizzale. Per esempio, per l’immagine di una crema solare potresti scegliere come sfondo una bella spiaggia. Evita il fai da te e affidati a professionisti che possono mettere in risalto anche una scatola di integratori.

Eye tracking: dove si poggia lo sguardo del tuo cliente

Dove si dovrebbero posizionare gli elementi dentro un e-commerce? Esattamente dove si poggia più assiduamente lo sguardo degli utenti. L’Eye Tracking (in italiano oculometria) si occupa di studiare proprio i movimenti oculari su una pagina web, mettendo in evidenza le zone in cui si concentra l’attenzione degli utenti.

Secondo questi studi, gli occhi disegnano una F sullo schermo, ecco in che modo:

F Eye Tracking

Per terminare, vogliamo lasciarti con un’ultima raccomandazione, quando crei la tua veste grafica progettala in un’ottica responsive, adattabile ai dispositivi mobili. In questo modo potrai raggiungere l’utente ovunque: sarà amore a primo sguardo!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Argomenti
  • Nessuna categoria
Archivi